App a bocca aperta

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Roberto Maragliano

Anni fa, molti anni fa, avendo io osato associare, nel corso di un’intervista telefonica per una testata giornalistica, multimedialità e videogioco ad epistemologia, diventai, in quanto “epistemologo del videogioco”, zimbello di gazzette e gazzettieri. La cosa non avrebbe nessuna importanza se non fosse che l’argomento fu tra le altre una delle armi usate da politici, intellettuali, accademici, editori per impedire che, qui da noi, si avviasse un ripensamento dei contenuti dell’insegnamento scolastico. Analoga vicenda conobbe contemporaneamente la Francia, anche se un argomento utile per bollare un pedagogista di provincia non poteva certo essere usato contro uno come Edgar Morin, al quale, parimenti, era stato chiesto di avviare una fase di discussione attorno ai saperi scolastici e del cui contributo si fece comunque carta straccia. Chi fosse mosso da curiosità e intendesse verificare come già allora, in tempi tutt’altro che sospetti, bastasse uno slogan azzeccato per creare il…

View original post 457 more words

Leave a comment

Filed under Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s